ARS 129, Abbiamo Anche Recitato Una Poesia Che Amavamo Entrambi


Abbiamo personalizzato la nostra cerimonia cantando e suonando la chitarra insieme. Abbiamo anche recitato una poesia che ci è piaciuta entrambi e abbiamo oscurato uno dei nostri buoni amici dopo che ha detto: “Sì.

Non avremmo potuto avere un fotografo migliore. Avevamo incontrato Caroline prima per un caffè e abbiamo risposto al suo questionario. Ha fatto tutto esattamente come volevamo: consiglierei Caroline a chiunque desideri foto emozionanti, memorabili e non eccessivamente messe in scena.

Clayton indossava un costume tradizionale marocchino fatto su misura da un sarto locale e Jacqueline indossava un abito dello stilista greco di alta moda Atelier Loukia che aveva portato da Atene.

Volevamo qualcosa di bohémien, rock'n'roll, ma anche spirituale: Marrakech ha tutto. E quando abbiamo visto il Beldi Country Club, non abbiamo dovuto guardare in altri posti.




Il momento più memorabile è stato quando siamo stati trasportati alla festa su palanchini. (Abbiamo dovuto farlo ma sicuramente non abbiamo rimpianti!)

Congratulazioni a Jacqueline e Clayton abiti online economici, e un grande ringraziamento al membro di Junebug Caroline Dyer-Smith Photography per aver condiviso con noi questo affascinante matrimonio marocchino ! Per ulteriori ispirazioni sul deserto, scopri quando solo i cammelli hanno assistito a questo matrimonio da sogno nel deserto del Sahara.

http://www.gillne.it
Buenos Aires, Clothing & Accessories, ARS 129,  Abbiamo Anche Recitato Una Poesia Che Amavamo EntrambiBuenos Aires, Clothing & Accessories, ARS 129,  Abbiamo Anche Recitato Una Poesia Che Amavamo Entrambi